Prenditi cura del tuo bambino interiore per scoprire l’essenza del benessere.

Dopo tutti questi anni di pratica di Rolfing®, in effetti, ho compreso che il filo rosso che collega il mio precedente lavoro a quello che ho scelto di costruire per me, ora, è proprio il bambino. 

baby children cute dress
Photo by Pixabay on Pexels.com

Nella mia esperienza, lavorare con le persone attraverso il Rolfing è come incontrare il bambino o la bambina che vive dentro di te. Guardarli, osservarli, porgere loro la mano per condurli attraverso una nuova esperienza che permetta di compiere quei passi verso una nuova comprensione della vita stessa. 

Esplorando il tessuto connettivo dei miei clienti, ho l’opportunità di incontrare bambini che, a volte, sono cresciuti e divenuti adulti senza essere davvero guardati, mentre ad esempio si lanciavano dallo scivolo, o imparavano a dondolarsi o altri che venivano caricati dalle ansie e paure degli adulti che, immemori della propria elasticità, magari, si irrigidirono mentre vedevano quel bambino o bambina esibirsi in un tuffo, un’arrampicata, un percorso di equilibrio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 Mi è in effetti capitato di trovare nella fascia connettivale quell’urlo inscrittosi, magari, in un distretto corporeo; quei giudizi espressi ad alta voce come: “questo è da femmina!”, “così fanno i maschiacci”, ma anche più semplicemente e, auguralmente, quella gioia nella scoperta, quella felicità legata alla curiosità, quel puro piacere di ritornare quella pagina bianca su cui riprendere a scrivere di avventure.

Il nostro corpo incarna ciò che siamo e la Serie di Dieci Sedute Rolfing permette di immergersi ritmicamente e con consapevolezza nella storia della nostra struttura fisica, capendone genesi ed evoluzione. 

Sentendo, senza maschere, chi sei diventato oggi e sperimentando che, lasciando andare abitudini o storie che avevi registrato in certe tue coordinazioni di motorie, ad esempio, scoprirai la capacità e il potenziale che ancora non avevi il coraggio di guardare ed esplorare. 

Sarebbe opportuno che giorno portassimo solo la persona che siamo in quel dato momento. Così fanno i bambini. Poi sembra che ce ne si dimentichi e ci affanniamo a nascondere, sopportare, negare, cercare di plasmarci… 

Vorrei farti ritrovare il contatto con te stesso; lo stupore di sentire che puoi ancora ritrovare la gioia e il piacere di essere unico protagonista della tua vita. 

19 maggio 2018, giornata dedicata al Rolfing® per bambini e famiglie.

“La madre manda Jimmy all’asilo e quasi subito la maestra la convoca. Jimmy non può restare; è troppo immaturo per il gruppo. Corre quando gli altri bambini dormono e dome quando gli altri corrono. Grida quando si legge una storia, eccetera.

Conoscete tutti il tipo di problema. La madre non è affatto contenta.

ida-and-baby.jpg
© Photo: Ron Thompson

Jimmy viene sottoposto al Rolfing® e alla fine del ciclo delle dieci ore è in grado di rimanere all’asilo e non ci sono più lamentele. Non sarei sorpresa se ora fosse il più maturo del gruppo di bambini dell’asilo.

Ecco allora qualcosa su cui riflettere: cos’è la maturità?

Se un Rolfer™ allinea una persona in modo appropriato, il suo comportamento corrisponderà di più a ciò che consideriamo maturo. Il sistema funziona sia che il bambino abbia cinque, quindici, venti o cinquantacinque anni. A cinquantacinque non lo definiremmo immaturo: lo chiameremmo nevrotico. Ma è lo stesso problema: è bloccato in una situazione iniziale.

Nella misura in cui allineate il suo corpo secondo la struttura che c’è scritta nel suo tessuto, avrete l’evidenza di un comportamento più maturo.”

Tratto da “Il Rolfing® e la realtà fisica”
di Ida P. Rolf, (New York, 19 maggio 1896 – New York, 19 marzo 1979)

Quest’anno il 19 maggio, in ricordo della fondatrice dell’Integrazione Strutturale Rolfing®, dedicherò la giornata a ricevere famiglie e bambini.

Grazie all’esperienza diretta di 20 anni di lavoro con i bambini, le bambine e le loro famiglie, unita a quella di genitore, più empirica, costruita di giorno in giorno insieme a mia figlia, posso affermare di condividere appieno le parole citate dal libro edito da Astrolabio.

Sarà un piacere per me ricevere GRATUITAMENTE chi vorrà prenotare il proprio colloquio informativo, per valutare insieme la possibilità di intraprendere un cammino insieme e crescere come individui. Gli incontri possono essere concordati anche in data diversa dal 19 maggio, a seconda delle reciproche disponibilità.

Per prenotare è sufficiente mandare un messaggio (anche WhatsApp) al 338 38 84 915 oppure potete scrivere a eleonoracelli.rolfing@gmail.com